Reinserimento Sociale

Il Reinserimento è l’ultima fase del Programma Terapeutico in cui l’ospite gradualmente e progressivamente si reinserisce nel proprio contesto familiare, sociale e lavorativo e, nello stesso tempo, si distacca dalla tutela dell’équipe di riferimento. Essendo la

fase più delicata di tutto il percorso terapeutico e rieducativo, il tempo di permanenza è strettamente legato ai ritmi individuali.

Accedono al servizio gli ospiti che hanno terminato il processo di Comunità Terapeutica vengono presentati e affidati all’équipe di questo settore.

In situazioni particolari, accedono al Reinserimento Sociale ospiti che avendo fatto un percorso alternativo a quello della Comunità Terapeutica, in risposta a problematiche aliene al processo comunitario, proseguono un percorso di reinserimento più strettamente personalizzato.

In questa fase le attività si svolgono dal lunedì al venerdì, con orario variabile dalle ore 09:00 alle ore 22.00 nel rispetto degli impegni lavorativi e sociali degli ospiti.

I servizi offerti

  • gruppi di auto-aiuto, con cadenza tri-settimanale,
  • bi-settimanale e settimanale secondo la sottofase di appartenenza;
  • gruppo di riconciliazione personale;
  • colloqui e consulenze individuali;
  • consueling e tutoring scolastico;
  • attività didattiche e formative;
  • seminari di informazione e orientamento al lavoro;

 

I familiari continuano il percorso attraverso la partecipazione a:

  • gruppi di auto-aiuto, con cadenza settimanale;
  • incontri unifamiliari e misti, insieme ai loro congiunti con cadenza mensile;
  • incontro generale con cadenza mensile.

Obiettivi

  • tornare nel proprio contesto sociale, recuperando il proprio ruolo all’interno di questo, sperimentandosi in nuovi impegni e relazioni;
  • elaborare un proprio progetto di vita per definire la sua nuova identità e creare una nuova rete sociale in misura diversa della rete sociale sperimentata nella Comunità Terapeutica;
  • riconciliare il proprio passato con il presente ricercando e dando un senso alla vita come testimone di valori. Per il raggiungimento di questi obiettivi, l’ospite seguirà tre tappe con le quali scandisce e definisce concretamente i vari livelli di autonomia e socialità raggiunti prendendo parte ai gruppi con i propri pari, ai seminari formativi e informativi, ai colloqui di supporto e alla consulenza dell’équipe terapeutica. Il percorso si conclude con la cerimonia della “graduazione”, un vero e proprio diploma di laurea per la vita.

Tempo medio di permanenza: 9/12 mesi

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome. & GeekyCube.